Verona-Carpi: numeri e curiosità del match

Verona-Carpi: numeri e curiosità del match

Numeri e curiosità del match tra Hellas Verona e Carpi, gara valevole per la esima giornata di Serie B: Carpi imbattuto nei tre precedenti tra Serie A e B

Luca Toni in Verona-Carpi 1-2

Numeri e curiosità del match tra Hellas Verona e Carpi, gara valevole per la esima giornata di Serie B: Carpi imbattuto nei tre precedenti tra Serie A e B.

Verona promosso in serie A dopo un solo anno di purgatorio cadetto in caso di vittoria e contemporaneo mancato successo di Perugia e Cittadella, visto che i gialloblu in questo caso andrebbero, al massimo, a +13/14 e +14/15 su umbri e veneti, rendendo impossibile, ad una giornata dalla fine, la disputa dei playoff. In caso di pareggio o sconfitta in Hellas Verona-Carpi, la festa gialloblu sarebbe posposta dato che il Verona salirebbe a 73 o starebbe fermo a 72, con +12 o +11 sul Perugia, riducibili a +9 o +8, con il Cittadella in agguato pronto a ridurre a 9 in caso di vittoria contro il Vicenza, ed il vantaggio sul Frosinone potrebbe al massimo salire a 2 punti (ciociari sconfitti a Benevento).

Carpi in grande forma: gli emiliani sono reduci da 10 punti nelle ultime 5 giornate, in cui hanno perduto soltanto a Cittadella, 1-4 lo scorso 22 aprile.

Carpi a porta chiusa da 222’; ultima rete subita da Coronado al 48’ di Carpi-Trapani 2-1 del 25 aprile scorso; poi si contano i residui 42’ del “Cabassi” e le intere gare a Terni (0-0) ed in casa contro la Salernitana (2-0).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy