Verso Inter-Carpi, Castori “Nessuna alchimia, solo il Carpi”

Verso Inter-Carpi, Castori “Nessuna alchimia, solo il Carpi”

Mister Castori in conferenza alla vigilia: domani si gioca Inter-Carpi. All’andata finì 2-1 per i nerazzurri

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
Fabrizio Castori

Si è tenuta alle 12.15 la conferenza stampa della vigilia di Fabrizio Castori: il tecnico marchigiano domani affronterà il compaesano Roberto Mancini in un Inter-Carpi per nulla scontato. Queste le parole di Castori prima del macth di San Siro.

Emozione San Siro già digerita con la Coppa: “Sarà difficilissimo, perchè è l’Inter, una grande squadra. Noi siamo sereni e vogliamo affrontare la sfida con lo spirito giusto. Siamo consapevoli del nostro buon momento. Difficile uscire vincitori da San Siro, ma non si sa mai. Dovessimo perdere, non sarà questa la partita che ci ammazza il campionato, però abbiamo tanto entusiasmo, non ci diamo certo per vinti”.

Tatticamente come si affronta l’Inter?: “L’Inter ha svariate soluzioni e sono tutti campioni e nazionali Però ormai l’impatto della Serie A è superato e non dobbiamo farci suggestionare dagli avversari. Dovremo essere corti in campo e giocare di reparto. Ripartire per essere incisivi e pericolosi. Nessuna alchimia particolare se non quella di essere noi stessi”.

Sabelli è il nuovo arrivo, possibile convocazione anche per Gnahorè: “Sabelli è convocato, ha già fatto 3 allenamenti. Gnahorè non è ancora tesserato quindi non è ancora utilizzabile. Stefano è un esterno di fascia, rapido. Lui ha giocato nel Bari, ma devo rendermi conto personalmente della sua tenuta. Il campo mi risponderà”.

Suagher e Crimi possibili titolari: “Non è difficile prevederlo, senza Gagliolo e Cofie. Mi augurano che possano fare bene e ne sono convinto.

Mbakogu e Mancosu possibile coppia d’attacco?: “Li ho provati in allenamento e penso che tutti devono sapere giocare con tutti. Nell’emergenza serve anche questo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy