Verso l’Udinese, Castori “Tanta fiducia, ma serve il 200%”

Verso l’Udinese, Castori “Tanta fiducia, ma serve il 200%”

Le parole di Castori alla vigilia di campionato: domani c’è l’Udinese al Braglia

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
Fabrizio Castori

Alla vigilia di Carpi-Udinese, ultima del girone di andata di campionato, si rivolge alla stampa l’allenatore Fabrizio Castori:

Arriva l’Udinese: “Abbiamo la consapevolezza di affrontare un avversario in grande forma. L’avevo detto anche prima della Lazio però, noi non dobbiamo focalizzarci su chi abbiamo davanti, ma fare punti a prescindere dall’avversario. E’ una partita importante, ma la fiducia è cresciuta”.

I disponibili?: “I disponibili dovrebbero essere quelli dell’Olimpico con l’aggiunta di Bianco che è recuperato. Ancora indisponibile Matos”.

Mercato, arriva Mancosu?: “E’ una domanda che dovreste fare al direttore, io posso commentare chi è già arrivato. Sono ragazzi umili e con profilo da Carpi. Corrono, e sono una risorsa per la squadra. Il Carpi deve lottare come un leone. Crimi ha giocato pochi minuti e gli altri erano in panchina quindi ho poco materiale per valutarli. Piano piano li porteremo alla condizione giusta”.

Serve qualcosa in più in attacco?: “La fase difensiva e offensiva le vedo sempre in tutti gli undici uomini. All’Olimpico abbiamo fatto bene in difesa ma penso anche in attacco anche se è mancato il goal. Ricordiamoci che giocavamo contro la Lazio”.

Come si tiene la testa lontano dal Milan?: “Noi siamo concentrati solo sull’Udinese. Noi dobbiamo pensare al campionato ora e dare stabilità al nostro gioco. Stiamo con i piedi per terra, altrimenti non riusciamo ad esprimerci al 200% che è quanto ci serve. Il 100% non ci basta”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy