Giovanili: il Carpi under 17 trionfa al Memorial Sassi

Giovanili: il Carpi under 17 trionfa al Memorial Sassi

Nella giornata della vittoria della prima squadra contro il Bari, non possiamo evitare di segnalare anche il successo del Carpi Under 17 al Memorial Sassi

L’Under 17 si fa il miglior regalo di Pasqua vincendo il Memorial Claudio Sassi. I ragazzi di Gallicchio hanno compiuto un grande cammino, battendo avversari di grande livello e blasone e alzando così il prestigioso trofeo internazionale. Nella serata di Pasquetta, i biancorossi si sono presi la finale battendo ai rigori i pari età del Cska Mosca dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari: partita molto tattica ed avara di emozioni, con i portieri grandi protagonisti dell’epilogo. Nel primo tempo i sussulti sono tutti nell’arco di un minuto, prima è Del Bianco da due passi a depositare di testa tra le braccia di Zirikov un ottimo pallone servitogli da Zanoli dopo una bella progressione sulla fascia; poi è Khramov sul capovolgimento di fronte a mancare di un soffio lo specchio con un mancino di prima intenzione da centro area. Nel secondo tempo gli spazi si allargano e il gol sembra essere nell’aria. Il Carpi si rende più pericoloso del CSKA e solo un miracolo di Zirikov su Del Bianco a due passi salva la porta russa sul finale. Si va ai rigori e Zirikov ne para due su quattro e ne realizza uno, lo superano solo Bokri e Gualdi, ma il guardiano biancorosso Rossi ne para addirittura tre su quattro, superato solo dal suo collega. Sul due a uno per il Carpi si presenta infine Del Bianco che dopo essersi fatto fermare due volte dal portiere russo non sbaglia l’occasione più importante consegnando la vittoria al Carpi.

Prima della finale, il Carpi aveva pareggiato per 2-2 con lo Youth Soccer (gol di Del Bianco e Toure) nella gara d’esordio, quindi sconfitto 8-1 il Mendrisio (Del Bianco 5, Zanoli, Nsingi, Bokri) e 3-1 la Sanmichelese (Bokri 2 e Marani) per poi strappare l’accesso alla semifinale grazie all’1-1 con l’Udinese (Del Bianco). Al penultimo atto è arrivato l’1-0 sulla Lokomotiv Zagabria firmato ancora da Marani.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy