Primavera, Carpi-Juventus 1-2

Primavera, Carpi-Juventus 1-2

Termina con una sconfitta la partita al Cabassi tra Carpi e Juventus della primavera

Primavera Carpi

Una vittoria di misura della Juventus, che combatte alla pari contro un grande Carpi nella sfida primavera allo stadio Cabassi. Il divario di classifica è stato annullato da una splendida prestazione dei giovani biancorossi che sono riusciti ad accorciare le distanze dopo il 2-0 juventino (Favilli e Di Massimo) grazie alla rete casalinga di Sallustio con una punizione pennellata dal limite dell’area. Una partita non priva di emozioni, concede al pubblico accorso allo stadio un secondo rigore per i bianconeri, parato dal portiere Faccioli e l’incredibile pareggio (2-2) di Siani annullato per un presunto fuorigioco da molti ritenuto inesistente. Altre due occasioni d’oro del Carpi vengono però bloccate dal portiere ospite e la partita si chiude sul 1-2. Una gara eccelsa per i ragazzi di Bertoni che restano però nella zona bassa della classifica.

Carpi (4-4-2): Faccioli, L.Zinani, Melani, Carraro, Wang; Franchini, Carraro, D’Orazio, Ceci (dal 1’st Saric); Sallustio (dal 19’ st Tedesco), Siani (dal 33’ st Sana).
Panchina: Liotti, Rizzo, Asante, G.Zinani, Bequiraj, Costi, Marchi. All.: Bertone

Juventus (4-3-3): Audero, Lirola, Parodi, Romagna (dal 29’ st Blanco), Zappa (dal 43’ st Coccolo); Macek, Pellini, Kastanos; Morselli, Favalli, Di Massimo (dal 20’ st Pozzebon).
Panchina: Del Favero, Vitali , Moudoumbou , Severin , Toure , Bove , Clemenza , Vadala , Beruatto. All.: Grosso

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy