Carpi e Pasciuti. Saluta un pezzo di storia biancorossa: ”Giusto dirsi addio”

Carpi e Pasciuti. Saluta un pezzo di storia biancorossa: ”Giusto dirsi addio”

Non solo la storia del Carpi, ma anche quella del calcio italiano: Lorenzo Pasciuti saluta la maglia biancorossa dopo avere scritto un capitolo del nostro calcio nazionale.

di Redazione CCN, @CarpiCalcioNews

Non solo la storia del Carpi, ma anche quella del calcio italiano: Lorenzo Pasciuti saluta la maglia biancorossa dopo avere scritto un capitolo del nostro calcio nazionale. Un gol in ogni categoria dalla Serie D alla Serie A, tutti con la stessa maglia, appunto quella del Carpi, che oggi ha deciso di salutare. Il suo contratto è scaduto il 30 giugno econ la società è stato deciso di non rinnovare.

Il giocatore si è affidato a Il Resto del Carlino per salutare il pubblico carpigiano: «Sì, il contratto è scaduto. La scorsa estate c’era stato qualche contatto per rinnovare, ma poi non ci sono più state le condizioni. La retrocessione non c’entra, comunque fosse andata le nostre strade si sarebbero separate. Ma sono stati dieci anni fantastici. Purtroppo gli ultimi due non sono stati come i primi 8, sono cambiate un po’ di cose anche nel rapporto con la società. Giusto dirsi addio».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy