Carpi, futuro ancora incerto: Bonacini o Lazzaretti?

Carpi, futuro ancora incerto: Bonacini o Lazzaretti?

La trattativa per vendere il club biancorosso è ancora in alto mare. Al momento Bonacini resta ai vertici del Carpi.

di Redazione CCN, @CarpiCalcioNews
Claudio Caliumi, Stefano Bonacini

La trattativa per vendere il club biancorosso è ancora in alto mare. I muri innalzati da Setti, Marchi e Lazzaretti hanno costretto Stefano Bonacini ha rimanere ai vertici del Carpi, in attesa di un acquirente con la giusta proposta. Nonostante l’avvocato Grassani abbia affermato di vedere molto fermento intorno alla società emiliana, la situazione impone a mister Gaudí di considerare ulteriori idee, come la permanenza con un ruolo di minoranza. Sorte che potrebbe condividere con i colleghi Caliumi e Marani.

Non tramonta tuttavia la pista Lazzaretti, con il numero uno della Texcart interessato al Carpi, anche se protagonista di dichiarazioni contrastanti. Claudio, scrive Il Resto del Carlino, cerca soci e lavora sotto traccia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy