Venezia, dalla salvezza ai playout, Cosmi: ”Non c’è più credibilità”

Venezia, dalla salvezza ai playout, Cosmi: ”Non c’è più credibilità”

L’allenatore dei veneti ha parlato in conferenza stampa descrivendo l’umore della squadra dopo la decisione di fargli giocare i playout con la Salernitana.

di Redazione CCN, @CarpiCalcioNews
serse-cosmi-conferenza-serie-b

L’allenatore dei veneti ha parlato in conferenza stampa descrivendo l’umore della squadra dopo la decisione di fargli giocare i playout con la Salernitana. «Non voglio parlare di sentenze, perché di questo se ne occupa la società. – ha affermato Serse CosmiMa voglio sottolineare che l’11 maggio, quando abbiamo raggiunto i playout, eravamo certi di doverli giocare. Poi ci siamo sentiti liberi dopo la decisione di far retrocedere il Palermo, pensavamo a come doverci salutare. È ovvio che così non ci siamo allenati regolarmente, anche perché abbiamo otto giocatori in scadenza di contratto e altri nove in prestito. In tanti hanno riportato le scarpe a casa»

«Voglio dare rilievo solo alla componente sportiva. Non chiederò di non giocare, ma che l’evento sportivo sia costruito in modo regolare cosicché possa essere attendibile. Non voglio parlare di campionato falsato, ma non c’è credibilità. ”Siete stati salvi 20 giorni, però ora dovete giocare i playout sennò ci incazziamo”: è questo il tono che avvertiamo adesso. E io faccio fatica, fatica, fatica a capire in che mondo sono».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy